gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow La mite ePub
Stella del Nord ePubSatana a Goraj ePub

La mite ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


La mite

Versione Digitale ePub

Adelphi
ezPrice: €5,99



Autore: Fëdor Dostoevskij

Editore: Adelphi


«Immaginate un uomo la cui moglie, suicidatasi alcune ore prima gettandosi dalla finestra, sia stesa davanti a lui su un tavolo» scrive Dostoevskij nel presentare ai lettori questo racconto perfetto, che di quell'uomo restituisce, con stenografica precisione, il soliloquio delirante e sconnesso, tutto esitazioni, ripetizioni, contraddizioni, pause, balbettii, ripensamenti. Di lui sentiamo i gemiti, e perfino l'eco dei passi che tornano in continuazione al cadavere steso sul tavolo. L'uomo, quarantuno anni, ex capitano cacciato da un illustre reggimento con l'accusa di viltà e ora titolare di un banco dei pegni, non è un giusto, ma nemmeno un inveterato criminale. È semmai parente stretto dell'Uomo del sottosuolo, con cui ha in comune la rabbia dell'individuo rifiutato dalla società, l'istinto dell'animale braccato. Sragionando ad alta voce, cerca di capire e ricostruire le cause della catastrofe. Ha amato la Mite, ma torturandola con le parole e ancor più con il silenzio, con il perverso «sistema» ideato per vendicarsi di un'antica offesa e ritrovare la dignità perduta. E ora continua a chiedersi: «Perché questa donna è morta?». Genio guastatore, maestro nel far saltare i ponti dei legami causali, Dostoevskij gli nega – e lo nega ai lettori – il sollievo di una spiegazione univoca, definitiva. E il monologo si sgretola in un dialogo con immaginari interlocutori: giudici? avvocati d'ufficio? fantasmi?







altre categorie


Afro-Americana (11)

Antologie (vari autori) (48)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (139)

Biografica (179)

Brevi Racconti (autori singoli) (525)

Classici (857)

Crimine (317)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (168)

Ebrea (39)

Erotico (270)

Fantascienza (61)

Fantasmi (15)

Fantasy (327)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (108)

Gay (61)

Guerra e Militare (47)

Horror (71)

Legale (10)

Lesbiche (7)

Letterario (1259)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1035)

Occulto e Sovrannaturale (71)

Passaggio all'Età Adulta (114)

Patrimonio Culturale (34)

Politico (103)

Psicologico (382)

Racconti del Mare (50)

Religioso (57)

Romantico (9019)

Saghe (91)

Satira* (75)

Spionaggio (76)

Sport (42)

Storia Alternativa (21)

Storico (622)

Suspense (286)

Tecnologico (13)

Thriller (924)

Tie-In (8)

Umoristico (207)

Visionario e Metafisico (54)

Vita Familiare (213)

Vita Urbana (99)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€6,99


ezPrice
€4,99


ezPrice
€3,99


ezPrice
€4,99


ezPrice
€14,99


ezPrice
€4,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT