gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Un popolo di roccia e vento ePub


Un popolo di roccia e vento ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Un popolo di roccia e vento

Versione Digitale ePub

Feltrinelli Editore
ezPrice: €9,99



Autore: Golnaz Hashemzadeh Bonde

Tradotto da: Anna Grazia Calabrese

Editore: Feltrinelli Editore


Teheran, 1978. Nahid conosce Masood la sera in cui viene ammessa all’università di Medicina. Entrambi diciottenni, hanno nelle vene il fuoco della passione e della giovinezza, di chi si sente invincibile perché è certo di essere nel giusto. La rivoluzione li infiamma e li scuote come una pioggia di stelle. Di giorno studiano, di notte sgattaiolano per strada a distribuire volantini, discutono di libertà e democrazia, e si battono per rovesciare il regime dello Shah. Sanno di rischiare la vita, ma si sentono immortali: gli iraniani sono una stirpe di roccia costretta a vivere nel sottosuolo, ma è arrivato il momento di liberarsi dal giogo. Finché, una sera, Nahid permette alla sorella minore di accompagnarla a una manifestazione. Quando la violenza esplode, la perde di vista nella calca. Basta un attimo, la presa sulla mano che si allenta, e nulla è più come prima. Prostrati dal dolore e dal rimorso, Nahid e Masood decidono di fuggire: Teheran non è più un luogo sicuro per loro e, ora che Nahid è incinta, scelgono di aggrapparsi alla promessa di felicità che lei porta in grembo. Trent’anni dopo, a Nahid restano pochi mesi da vivere. O così dicono i medici, perché lei non è tipo da arrendersi. Mentre ripercorre le tappe che l’hanno portata dall’Iran alla Svezia, analizza anche i sacrifici, le speranze e le disillusioni, il rapporto con la figlia Aram e con il suo tempo. Nahid, Masood e i tanti che come loro sono dovuti fuggire, una generazione di sabbia trasportata dal vento. Aram e i giovani che come lei sono cresciuti in un nuovo paese, figli del vento ma con solide radici.







altre categorie


Afro-Americana (13)

Antologie (vari autori) (52)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (143)

Biografica (186)

Brevi Racconti (autori singoli) (533)

Classici (910)

Crimine (320)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (174)

Ebrea (38)

Erotico (268)

Fantascienza (64)

Fantasmi (15)

Fantasy (324)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (110)

Gay (61)

Guerra e Militare (49)

Horror (78)

Legale (9)

Lesbiche (7)

Letterario (1284)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1047)

Occulto e Sovrannaturale (72)

Passaggio all'Età Adulta (114)

Patrimonio Culturale (35)

Politico (105)

Psicologico (390)

Racconti del Mare (50)

Religioso (54)

Romantico (9050)

Saghe (94)

Satira* (77)

Spionaggio (81)

Sport (46)

Storia Alternativa (23)

Storico (612)

Suspense (288)

Tecnologico (14)

Thriller (929)

Tie-In (8)

Umoristico (211)

Visionario e Metafisico (55)

Vita Familiare (220)

Vita Urbana (96)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE



SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT