Background Image
Previous Page  6 / 10 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 6 / 10 Next Page
Page Background

6

| UFO | NOVEMBRE 2021

UFO NEWS

LA NASA TORNA

A PARLARE DI

UNIVERSI PARALLELI

Dopo la morte di Stephen

Hawking, del concetto

di universi paralleli si erano

un po' perse le tracce.

Ma la NASA potrebbe aver

captato il primo segnale

della loro esistenza. Ma la

NASA, grazie alla scoperta

di alcuni segnali captati da

un’antenna installata in An-

tartide, in questi giorni ha

rispolverato la teoria scien-

tifica dandole nuovo vigore.

di Flavio Mezzanotte

L’

antenna transiente a

impulsi della Nasa si

chiama ANITA e in ori-

gine sarebbe stata costruita

dall’agenzia spaziale america-

na per studiare i neutrini vei-

colati nei raggi cosmici ad al-

tissima energia. Prima di en-

trare nel dettaglio va conside-

rato che della Teoria a Multi-

mondi, o Multiverso, si è co-

minciato a parlare per la pri-

ma volta nel 1957 grazie al fi-

sico Hugh Everett. Quindi è

interessante capire come la

scienza non abbia mai trala-

sciato vecchie teorie in favore

di nuove o di altre più conso-

lidate. Tornando ai segnali ri-

levati da ANITA

,

gli scienziati

della Nasa potrebbero confer-

mare l’esistenza degli Univer-

si paralleli grazie ai neutrini.

L’antenna in Antartide può

captare gli impulsi risultanti

dall’interazione dei raggi co-

smici con l’atmosfera, e più

nello specifico registra “

il par-

ticolare tipo di onde radio pro-

dotte dal movimento nel cam-

po magnetico terrestre degli

elettroni liberati e fortemente

accelerati dalla collisione fra i

neutrini e le molecole dell’at-

mosfera, che creano anche una

pioggia di altre particelle”

.

Gli scienziati hanno notato

un’anomalia nei dati raccolti

tanto da spingere il fisico Pe-

ter Gorham a scrivere un arti-

colo sul magazine specializ-

zato Physical Review Letter e

dichiarare:”

al momento del

Big Bang si sono formati due

universi. Uno è il nostro. L’al-

tro è un mondo che procede

al contrario

”. Nel documento

pubblicato si teorizza l’esi-

stenza di una particella ele-

mentare molto energetica

non contemplata dai modelli

standard della fisica. Nor-

malmente le particelle ad

alta energia provengono dal-

lo spazio a noi attraverso i

raggi cosmici, mentre l’aver

rilevato un

neutrino di Tau

(particella particolarmente

pesante) uscire dalla Terra è

impossibile in fisica. L’unica

spiegazione plausibile che

può dare Gorham all’evento

è che queste particelle pos-

sono viaggiare nello spazio-

tempo

,

mutare il loro stato

prima di arrivare sulla Terra e

poi tornare indietro. Dunque

se dalla Terra fuoriesce un

neutrino di Tau anziché arri-

vare dallo spazio, è probabi-

le che la sua origine sia un

universo parallelo dove la fi-

sica è capovolta.

Fonte:

https://www.tecnoan

-

droid.it/2020/05/19/la-nasa-

torna-a-parlare-di-universi-pa-

ralleli-ecco-le-prove-722364

È MANCATA

FULVIA CARIGLIA

A

bbiamo appreso con

dolore della improvvi-

sa scomparsa a Firen-

ze della Dott.sa Fulvia Cari-

glia, che con la nostra dire-

zione ha condiviso la gestio-

ne della rivista ufficiale del

Centro Ufologico Nazionale

nel 1998-1999. Preparata,

determinata e diretta, Fulvia

non ha solo intelligentemen-

te e professionalmente ge-

stito per tanto tempo la sto-

rica rivista fiorentina IL

GIORNALE DEI MISTERI della

Corrado Tedeschi Editore.

Psicologa, giornalista e stu-

diosa di parapsicologia con

all’attivo importanti saggi

editi negli Oscar Mondadori,

per oltre due decenni ha in-

fatti anche animato e brillan-

temente organizzato a San

Marino il Congresso interna-

zionale dedicato agli stati di

pre-morte. Oggi lei ha certo

le risposte sulla “vita oltre la

vita” che ha sempre ricerca-

to. Grazie e ciao, Fulvia! Non

ti dimenticheremo.

Fonte:PresidenzadelCentroUfo-

logicoNazionale,Agosto2021

IL CAPO DELLA

NASA HA DETTO

CHE GLI ALIENI

ESISTONO

B

ill Nelson è il quattordi-

cesimo amministratore

in carica della NASA. È

stato un ex politico e un ex

astronauta e ha rilasciato del-

le dichiarazioni molto inte-

ressanti durante un'intervista

con il Center for Politics del-

l'Università della Virginia.

"La mia opinione personale è

che l'universo sia veramente

grande, e ora ci sono persino

teorie secondo cui potrebbe-

ro essercene altri. Se è così,

chi sono io per dire che il pia-

neta Terra è l'unico luogo con

una forma di vita civilizzata e

organizzata come la nostra?"

Ha poi continuato: “Ci sono

altri pianeti come il nostro là

fuori? Certamente sì, proprio

per via delle dimensioni del-

l'universo".

Poi le domande sono andate

a toccare un altro argomento

molto sensibile, ovvero gli

UFO. Nelson che ha viaggiato

nello spazio con la Columbia

nel 1986 e che conosce bene

anche il tema degli avvista-

menti segnalati dagli stessi

piloti della Marina (più di 300

dal 2004), ha risposto così:

“Chi vede questi oggetti non

sa cosa siano, e noi neanche.

Speriamo che non sia un av-

versario qui sulla Terra ad

avere quel tipo di tecnologia.

Fulvia Cariglia con Roberto Pinotti

a San Marino nel 1999