Background Image
Table of Contents Table of Contents
Previous Page  6 / 10 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 6 / 10 Next Page
Page Background

6

| UFO | LUGLIO 2021

UFO NEWS

LA PRESA

DI POSIZIONE DEL-

LA NUOVA ORGA-

NIZZAZIONE GLO-

BALE

SUGLI UFO/UAP:

L’ICER,

la Coalizione Internazionale

per la Ricerca Extraterrestre

L’

ICER è una organizza-

zione senza scopo di

lucro legalmente co-

stituita e depositata (in Por-

togallo) composta da esperti,

scienziati, accademici e ricer-

catori UFO/UAP di 29 paesi su

5 continenti, unanimi nel ri-

conoscere che non siamo soli

nel cosmo.

Sulla base di oltre 75 anni di

ricerche, l'ICER riconosce che

il fenomeno UFO/UAP è reale,

agisce con intelligenza , pre-

senta un carattere tecnologi-

co avanzato ed è con grande

probabilità d’origine extrater-

restre/non umana.

I RICERCATORI DELL’ICER

Uno dei rappresentanti nazio-

nali dell’ICER è il Professor La-

chezar Filipov dalla Bulgaria,

un astrofisico che ha formato i

primi astronauti bulgari. Un al-

tro è Eamonn Ansbro, un astro-

nomo con sede nella Repubbli-

ca d'Irlanda, che comparirà in

un libro con Avi Loeb, docente

a Harvard, la cui uscita è previ-

sta per la fine del 2021. Come

tutta l’ICER, sia Filipov che An-

sbro sono fermamente convin-

ti che sia giunto il momento di

liberarsi dallo stigma che ha

pesato per decenni sul feno-

meno UFO e di intraprendere

seri studi scientifici. La presi-

denza dell’ICER è affidata al Dr.

Roberto Pinotti, giornalista ae-

rospaziale con al suo attivo ol-

tre 50 titoli a carattere saggi-

stico in sette lingue, fondatore

nel 1967 e attuale presidente

del Centro Ufologico Nazionale

italiano (CUN) che è anche il

Referente dell’ICER per San

Marino in quanto responsabile

del Simposio Mondiale sugli

UFO che da 30 anni si svolge

annualmente sul Monte Titano

ed è la più datata manifesta-

zione congressuale che si svol-

ge nella Repubblica e nel mon-

do. A parte il suo ruolo di Presi-

dente, quello del britannico

Heseltine di Vicepresidente (e

direttore della rivista online

UFO TRUTH MAGAZINE) e quel-

lo del grande esperto del “caso

Roswell” Don Schmitt quale

Portavoce ufficiale (ruolo che

è bene sia in mano a uno statu-

nitense residente in USA), nel

Comitato Esecutivo che dirige

l'ICER oltre ai suddetti figurano

l’esperto di esopolitica Franci-

sco Mourao Correa (Coordina-

tore per Europa e Russia), l'ar-

gentina Andrea Simondini che

con il brasiliano A.J. Gevaerd

coordina il Sud America (men-

tre Schmitt coordina il Nord

America: USA, Canada e Messi-

co) e Suzanne Hansen che co-

ordina l'Australasia (Asia, Au-

stralia e Nuova Zelanda). I 30

Paesi attualmente rappresen-

tati a livello ufficiale nell'ICER

sono USA, CANADA, BRASILE,

ARGENTINA, CILE, PERU', ECUA-

DOR, MESSICO, AUSTRALIA,

NUOVA ZELANDA, SRI LANKA,

GIAPPONE, GRAN BRETAGNA,

RUSSIA, ITALIA, SAN MARINO,

BULGARIA, UNGHERIA, SPA-

GNA, PORTOGALLO, IRLANDA,

NORVEGIA, DANIMARCA, FIN-

LANDIA, GERMANIA, REPUBBLI-

CA CECA, ROMANIA, FRANCIA,

SVIZZERA e a breve MALTA.

Ciascun. Ciascun Rappresen-

tante Nazionale è affiancato

da un proprio vice nel ruolo di

Rappresentante Vicario. Altri

Referenti nazionali sono in

corso di nomina. Il Vicepresi-

dente Heseltine ha validamen-

te avviato periodici meeting

via Zoom che coordina in in-

glese, cui si partecipa con con-

tributi di idee ed indicazioni. Il

tutto via Zoom su invito.

PRECEDENTI

Il lancio mediatico dell'organiz-

zazione è avvenuto sulla scia

d’una serie di specifici eventi:

- Un articolo del New York Ti-

mes del 16 dicembre 2017

che ha rivelato l’esistenza

d’un programma di ricerca sul

fenomeno UFO/UAP, fino a

quel momento mantenuto se-

greto, che il Pentagono aveva

portato avanti tra il 2007 e il

2012 con un budget di 22 mi-

lioni di dollari.

- L’articolo ha anche fatto cono-

scere sorprendenti filmati di

veicoli aerei, riconosciuti dalla

Marina USA come propri e ca-

ratterizzati come non identifi-

cabili, ripresi nel 2004 e nel

2015 con apparati video ad

infrarossi da piloti da caccia

della Marina USA nello spazio

aereo statunitense.

- Gli oggetti osservati erano si-

gnificativamente diversi da

qualsiasi cosa i piloti avessero

mai visto prima e si muoveva-

no in modi spettacolari che

manifestavano una evidente

matrice tecnologica di livello

ben al di là di qualsiasi cosa

mai sviluppata dall’uomo.

- Nel giugno 2020 è stata crea-

ta una Task Force speciale del-

la Marina degli Stati Uniti per

indagare su questi oggetti

non identificati che vengono

incontrati dai suoi piloti con

sempre maggiore frequenza.

Entro il 25 giugno 2021 la

Task Force dovrà presentare al

Congresso degli Stati Uniti un

rapporto, già oggi molto atte-

so, sulle sue attività.

PREPARARSI AL CONTATTO

Con rappresentanti nazionali in

29 nazioni su 5 continenti,

l’ICER ritiene che tutti i paesi

debbano oggi prepararsi alla

realtà del fatto che la Terra è

interessata dall’attività di intel-

ligenze non umane, e intende

stabilire programmi di ‘consa-

pevolezza’ per affrontare la

profonda questione del Contat-

to con esseri extraterrestri e le

sue implicazioni globali.

Per via della sua portata glo-

bale, l’ICER è intenzionata a

portare avanti la questione ai

Roberto Pinotti, Presidente

Gary Heseltine, Vicepresidente

Donald Schmitt, Portavoce