Background Image
Previous Page  10 / 10
Information
Show Menu
Previous Page 10 / 10
Page Background

10

I

n un laboratorio in cui si fabbricava e si tesseva la la-

na sono state trovate fibre di tessuti colorati con por-

pora reale risalenti a 3 mila anni fa, ovvero ai tempi di

Davide e Salomone re di Israele. La scoperta, di fondame-

nale importanza, è stata fatta durante scavi nell’antico di-

stretto minerario di rame della valle di Timna, nel Negev

a poca distanza da Eilat. Il colore porpora, molto raro, è

simbolo della sacralità regale ed è ricavato da un mollusco

del Mediterraneo. Rivenuto in alcune fibre e in una nap-

pa, è stato datato, secondo le analisi al C14, approssimati-

vamente, a 1000 prima di Cristo, ovvero durante i regni di

Salomone e Davide. Più volte menzionato nella Bibbia e

in contesti ebraici e cristiani, il porpora reale, che colora le

fibre e la nappa di Timna, è la prima volta ad essere stato

scoperto in Israele e nel sud del Levante. «

Si tratta –

ha af-

fermato Naama Sukenik delle Antichità Israeliane –

di

una scoperta importante. È il primo frammento di tessuto co-

lorato con porpora mai rinvenuto risalente ai tempi di Davide

e Salomone. Nell’antichità il porpora era associato alla no-

biltà, ai sacerdoti e naturalmente ai re. La stupenda tonalità

del color porpora, il fatto che non scolorisca e la difficoltà nel

produrlo, viste le minime quantità presenti nell’organismo dei

molluschi, fa sì che questo spesso costasse più dell’oro

». Lo stu-

dio interseca anche il più ampio dibattito sulla storicità

della Bibbia e in particolare sull’esistenza del favoloso re-

gno di Davide e Salomone, alla cui epoca appartengono i

tessuti recuperati

.

I precedenti cinque reperti color porpo-

ra recuperati in Israele sono tutti risalenti al periodo di

Cristo, sotto il giogo romano, quindi di 1000 anni più re-

centi. Il Prof. Erez Ben-Yosef, della Tel Aviv University

ha suggerito che il buon cibo e gli abiti eleganti trovati a

Timna sono tutti segni di raffinatezza culturale, che si ag-

giungono alle enormi dimensioni e alla standardizzazione

delle operazioni minerarie in loco e in altri siti di estra-

zione del rame. Una possibile spiegazione è che nell’XI-X

secolo a.C. gli Edomiti erano riusciti a creare un sistema

politico sofisticato e una società altamente stratificata no-

nostante continuassero i loro modi nomadi o semi-noma-

di, suggerisce Ben-Yosef. L’idea che gli studiosi

troppo spesso ignorino le complessità delle anti-

che società nomadi, perché non lasciano dietro

di noi enormi resti archeologici da trovare, per

noi è un paradigma su cui Ben-Yosef insiste da

un po’. Tutto ciò indica la mano di un regno for-

te e centralizzato, nonostante il fatto che non si

abbiano resti importanti di insediamenti perma-

nenti nel Negev di quel periodo. Questo cam-

biamento di paradigma dovrebbe applicarsi an-

che agli Israeliti e al dibattito di lunga data tra

gli studiosi sulla storicità della grande monar-

chia unita di Israele e Giuda sotto Davide e Sa-

lomone, afferma Ben-Yosef. La maggior parte

degli esperti oggi sostiene che non ci siano prove

archeologiche a Gerusalemme o nei suoi dintor-

ni che indichino l’esistenza di un grande regno

centralizzato come descritto nell’Antico Testa-

mento. Proprio come per gli Edomiti, i segni ar-

chitettonici della grandezza politica compaiono

solo nei secoli successivi. Quindi, questa linea di

pensiero sostiene che Davide e Salomone sareb-

bero stati, nel migliore dei casi, piccoli capi loca-

li che furono esaltati dalla Bibbia, messa per

iscritto secoli dopo che questi leggendari gover-

nanti erano vissuti. Tuttavia, ribatte Ben-Yosef,

dovremmo almeno prendere in considerazione

la possibilità che il regno di Davide sia esistito

ma fosse basato su una popolazione ancora in

gran parte nomade, proprio come apparente-

mente era Edom, e che inevitabilmente avrebbe

lasciato poche prove tangibili. I tessuti di lusso

scoperti di recente a Timna mostrano comunque

che le descrizioni bibliche della porpora reale

utilizzate dalle élite degli Israeliti e dei loro vici-

ni già al tempo del re Davide, non sono un ana-

cronismo inserito da autori successivi.

FENIX 149

PORPORE REALI DELTEMPODI DAVIDE E SALOMONE

HAARETZ,26 GENNAIO